pet_therapy

PET THERAPY: DAGLI ANNI 90 SE NE CONOSCONO I BENEFICI IN SVIZZERA


La Pet Therapy, conosciuta anche come “zooterapia”, è una terapia dolce, basata sulla creazione di un rapporto interpersonale uomo-animale, che rafforza e coadiuva le tradizionali terapie mediche e psichiatriche.

La nascita di questa branca della scienza viene generalmente fatta risalire alla fine degli anni sessanta, negli Stati Uniti. Nel corso degli anni Cinquanta, infatti, lo psichiatra americano Boris Levinson, che si occupava di bambini con gravi disturbi del comportamento, scoprì per caso che alla presenza del suo cane i piccoli pazienti si rilassavano ed erano più disponibili e collaborativi. Da quel momento, Levinson cominciò ad utilizzare sistematicamente gli animali da compagnia durante le sedute terapeutiche ed in seguito scrisse la prima pubblicazione scientifica in materia di “Terapia Assistita con Animali (Animal Assisted Therapy, AAT)”. A partire dagli anni Sessanta, nei paesi industrializzati, i progetti terapeutici che implicano l’impiego di animali si sono moltiplicati sempre di più.

In Svizzera ed in Ticino nascono diverse iniziative che vedono gli animali protagonisti: dai centri di rieducazione equestre ad associazioni che promuovono attività con animali da compagnia. Mentre le Terapie Assistite con Animali sono interventi adattati in modo specifico al paziente a supporto delle terapie tradizionali (motivo per cui vengono considerate delle co-terapie), le Attività Assistite con Animali (Animal Assisted Activities, AAA) sono interventi di tipo educativo-ricreativo finalizzati al miglioramento della qualità di vita di alcune categorie di utenti (bambini, persone portatrici di handicap, ammalati, anziani, detenuti, e via dicendo).

L’Associazione Cani da Terapia Svizzera (ACTS) è stata fondata nel 1994 da Ursula Sissener (www.canidaterapia.ch). Alla base dell’ACTS c’è la volontà di poter permettere a chiunque ne avesse bisogno l’amore incondizionato e benefico di un cane da terapia. Per poter mettere in pratica questa idea, l’Associazione istruisce dei team composti da conduttori interessati e dal loro cane. Alla fine del corso, i team sono in grado di offrire il loro servizio laddove ce ne sia bisogno, come all’interno di ospedali, case di riposo o cliniche di riabilitazione. Lo scopo delle visite, che avvengono volontariamente e senza compenso, è quello di mantenere e migliorare il benessere fisico e mentale delle persone visitate. L’obiettivo ultimo dell’Associazione è quello di promuovere le misure di sostegno e le terapie assistite con animali, così come le attività pedagogiche assistite con animali.

Sugli stessi principi si fonda anche l’Associazione Melide Aiuta, di base nel Mendrisiotto, che ospita la Scuola per la formazione di cani da terapia DELTA (www.melideaiuta.ch). La scuola, che non persegue scopi di lucro, si avvale di personale competente e qualificato, e rappresenta una possibilità di formazione di team di zooterapia nella Svizzera italiana. Il cane da terapia, accompagnato dal proprio conduttore, fornisce regolarmente prestazioni sociali volontarie gratuite presso scuole, case per anziani, istituzioni ed ospedali.