terme

BENESSERE E RELAX NELLA SVIZZERA FRANCESE: VIAGGIO TRA LE TERME DEL CANTON VAUD


Nel Canton Vaud, cuore della Svizzera francese, è possibile godere di calde acque termali che sgorgano dal sottosuolo. Scoperte secoli fa dai Romani, che in fatto di terme erano dei veri e propri esperti, le sorgenti benefiche di questo cantone sono oggi meta di persone in cerca di relax per il corpo e lo spirito.

I centri benessere offrono ai propri clienti trattamenti completi, massaggi ed idroterapia in ambienti lussuosi ed accoglienti, all’interno di strutture storiche o di Spa super attrezzate. Aperti tutto l’anno e facilmente raggiungibili, questi centri termali permettono di rilassarsi e lasciarsi cullare dalle calde acque purificatrici, dimenticando la stanchezza e lo stress delle fatiche quotidiane. L’azione benefica dell’acqua, inoltre, viene esaltata e potenziata dall’utilizzo di tecniche e tradizioni provenienti dall’Oriente e dall’uso di erbe locali.

Se di Spa è piena la regione, però, è anche vero che tra i centri più importanti del Canton Vaud ci sono quelli di Yverdon-les-Bains (www.cty.ch) e di Lavey-les-Bains (www.lavey-les-bains.ch/it). Quest’ultimo, in particolare, si trova nella suggestiva Valle del Rodano, non troppo distante dalla città italiana di Aosta. A Lavey-les-Bains sgorgano le acque sulfuree più calde della Svizzera, con una temperatura che va dai 28 ai 36 gradi. La scelta dei trattamenti disponibili è molto ampia, all’idroterapia infatti si aggiungono l’aromaterapia e le varie tipologie di massaggi, da quello tradizionale allo Shiatsu, dal Thai alle tecniche cinesi.

Un po’ più a nord, sulle rive del Lago di Neuchatel, si trovano Yverdon-les-Bains e le sue sorgenti, con acqua che sgorga direttamente dal sottosuolo ad una temperatura di oltre 30 gradi. Si tratta di un luogo con millenni di storia alle spalle, come testimoniano i resti delle antiche terme romane. In questo centro termale ci si può rilassare con idromassaggi, docce tropicali a cascata e una vasta gamma di trattamenti che ridaranno benessere anche all’individuo più provato.

Nella città di Losanna, invece, il benessere si coniuga con il prestigio e l’eleganza. All’interno di saloni in stile Belle Epoque come quelli del Lausanne Palace (www.lausanne-palace.com) e del Beau-Rivage Palace (www.brp.ch), infatti, gli ospiti possono vivere momenti di relax in un’atmosfera che mescola sapientemente storia e tecnologia moderna, nella tradizionale accoglienza alberghiera elvetica.

Proseguendo lungo il Lago di Ginevra si trova la vivace località di Vevey, dove si può usufruire dei pacchetti di bellezza e delle cure messe a disposizione per i pazienti dal Centro di Dermatologia di Joëlle Ciocco (www.hoteltroiscouronnes.ch). Arrivando a Montreux, infine, si trova il Fairmont Montreux Palace (www.montreux-palace.ch), con il suo centro termale Willow Stream Spa.

Nel Canton Vaud, inoltre, si trovano molte famose cliniche specializzate nelle terapie cellulari ed anti-invecchiamento. Tra queste la più rinomata è La Prairie (www.laprairie.ch). Con ottanta anni di esperienza, questo centro è conosciuto nel mondo per l’esclusivo Trattamento di Rivitalizzazione che, grazie ad un estratto naturale, aiuta a rallentare i processi di invecchiamento.

Questo, e molto altro, è ciò che il cuore della Svizzera francese può offrire a coloro che desiderano fare le valigie e staccare, per qualche giorno, dalla frenesia della quotidianità. Il risultato? Una grande sensazione di benessere e nuova energia. Ma non c’è da stupirsi, anzi! Già ai tempi dei Romani, infatti, si parlava di “Salus per Aquam” e “Sanare per Aquam” (letteralmente “salute per mezzo dell’acqua” e “guarire per mezzo dell’acqua”). Espressione che, nel linguaggio moderno, viene sottintesa comunemente con l’acronimo Spa.