omega 3

Benefici delle capsule di olio di pesce


Le capsule di olio di pesce hanno una vasta gamma di benefici per la salute. Ricche di acidi grassi omega-3, le capsule di olio di pesce sono conosciute per supportare il sistema immunitario e la salute del cuore e per la loro efficacia nel trattamento delle malattie infiammatorie e nella riduzione del dolore associato all’infiammazione.

Promuove la salute del cuore

Derivato dal pesce grasso, che comprende tonno, sgombro, ippoglosso, salmone e merluzzo, le capsule di olio di pesce sono spesso utilizzate per promuovere la salute del cuore e l’olio di pesce è efficace per abbassare i trigliceridi alti, secondo Medline Plus. I trigliceridi sono il principale grasso nel sangue e alti livelli di trigliceridi possono aumentare il rischio di contrarre malattie cardiache. Inoltre, l’olio di pesce è valutato come “probabilmente efficace” per mantenere le persone sane libere da malattie cardiache. Un articolo del 2009 pubblicato sul “Journal of Cardiovascular Pharmacology”ha osservato che l’olio di pesce, sia esso consumato da pesce o integratori alimentari, ha effetti benefici sulle malattie cardiovascolari e sulla mortalità.

Migliora la funzione immunitaria

I due acidi grassi essenziali omega-3 contenuti nell’olio di pesce sono l’acido eicosapentaenoico e l’acido docosaesaenoico. Questi grassi omega-3,che si trovano in pochissime fonti vegetali, possono aiutare a prevenire le malattie infiammatorie aumentando la funzione immunitaria, secondo un articolo del 2009 pubblicato su “Nutrition in Critical Practice”. Il documento ha anche osservato che gli acidi grassi polinsaturiomega-3 potrebbero essere utili nel trattamento di pazienti gravemente malati perché gli acidi grassi vengono rapidamente incorporati dalle cellule. La supplementazione di olio di pesce è anche più efficace nel ridurre la durata della degenza ospedaliera rispetto agli acidi grassi omega-6 come l’olio di semi di soia, secondo gli autori.

Riduce l’infiammazione

Le proprietà antinfiammatorie dell’olio di pesce possono renderlo un’alternativa efficace ai farmaci antinfiammatori non steroidei. Sebbene tali farmaci siano efficaci nel ridurre l’infiammazione, possono anche presentare complicanze come ulcere gastriche e sanguinamento. Si ritiene che l’olio di pesce sia un riduttore del dolore più sicuro in quanto presenta meno effetti collaterali. Uno studio pubblicato nel 2006 su “Neurologia chirurgica”ha scoperto che gli acidi grassi omega-3 nell’olio di pesce potevano ridurre il dolore artritico e sembravano essere un’alternativa più sicura ai farmaci antinfiammatori convenzionali per il trattamento del dolore alla schiena e al collo.

Usi aggiuntivi

Sebbene esista un numero di usi scientificamente sostenuti per l’olio di pesce, ci sono molti altri potenziali usi che devono ancora essere definiti dalla scienza, osserva MedlinePlus. L’olio di pesce viene spesso definito un “cibo per il cervello” che potrebbe potenzialmente aiutare nella depressione, nel disturbo da deficit di attenzione e iperattività, nella malattia di Alzheimer e in altri disturbi mentali, riferisce MedlinePlus. MedlinePlus ha valutato l’olio di pesce “possibilmente efficace” per una serie di altre condizioni, tra cui il dolore mestruale, la prevenzione di aterosclerosi e ictus, perdita di peso, problemi ai reni, degenerazione maculare, colesterolo alto, psoriasi e asma.